Estimated reading time for this article: 3 minutes

Cogliamo l’occasione che ci regala una lunga chiacchierata con Andrea Issich, per parlare della successione di attività che caratterizzano la produzione di video dal cinema ai videoblog. Andrea è un professionista di cinema e televisione ma le cose che ci ha raccontato sono molto utili anche per produzioni meno ambiziose.

Come si produce un video - Videomaker al lavoro
Videomaker al lavoro

Di lui parleremo più diffusamente nei prossimi articoli. In questo dedicheremo le nostre energie a comprendere come produce un video.

Come si produce un video: le fasi

La prima forma di video che viene in mente è il lungometraggio per il Cinema. Le tecniche e le metodologie per realizzare film si raffinano e si evolvono da quasi 130 anni. Le fasi fondamentali sono:

  • Sviluppo
  • Pre-produzione
  • Produzione
  • Post-produzione
  • Distribuzione

Lo sviluppo

Lo Sviluppo coincide con la nascita del progetto. In questa fase si definisce il progetto, si scelgono gli attori principali. Si forma il gruppo di creativi, si scrivono una o più bozze del copione. Momento importante dello sviluppo è la determinazione del budget di massima.

La pre-produzione

Nella Pre-produzione si finalizza il copione e si forma il cast. Si scelgono le location e si formalizza la successione delle scene. Si definisce il piano di lavorazione, si seleziona la troupe e si preparano i costumi.

La produzione

La Produzione è la fase di lavorazione vera e propria. Gli autori, il regista, i produttori e tutto il resto dello staff lavorano alla realizzazione del materiale che costituirà la materia prima da cui generare il racconto. Analizzare attentamente questa fase ci aiuterà a capire come si produce un video.

La post-produzione

Tutto il materiale prodotto viene elaborato nella Post-produzione. Il materiale girato è analizzato e modificato. I suoni elaborati e accompagnati da musiche ed effetti. Gli effetti speciali video vengono aggiunti e il tutto viene montato a costruire l’elaborato finale pronto per la distribuzione.

La distribuzione

Nella fase di Distribuzione il film raggiunge i luoghi immaginati per la fruizione dello spettacolo. Originariamente questi erano le sale cinematografiche ma, come sapete, ormai, i film possono essere visti in varie forme grazie alla diffusione delle piattaforme di streaming.

Come si produce un video: il flusso di lavoro

Questo flusso di lavoro, che è nato per il Cinema, è ancora alla base delle produzioni di contenuti multimediali che, negli anni, sono diventate molte e tutte ugualmente importanti. Si va dalla produzione televisiva (da cui è derivata l’importante branca della realizzazione di programmi in diretta) ai cartoni animati passando per i video giochi e i video musicali.

Come si produce un video - professionisti del video al lavoro
Professionisti del video al lavoro

Ormai l’industria del video è, pressoché totalmente, digitale per ragioni di praticità, economicità e accuratezza della lavorazione.

Lo sviluppo delle piattaforme di streaming e la rivoluzione della società imposta dai Social Media hanno fatto sì che, ormai, tutti possano cimentarsi nella realizzazione di flussi multimediali. Nei casi più semplici basta uno smartphone e una connessione ad Internet. 

Come si produce un video: i prossimi passi

Negli articoli che seguiranno ci occuperemo soprattutto di Pre-produzione, Produzione e Post-Produzione (le fasi in comune se si pensa ad una ampia gamma di produzioni quali quelle che vanno dal cinema al videoblog) con uno sguardo attento alle nuove professionalità e competenze che ha portato l’avvento della tecnologia digitale.

Racconteremo di tecniche, strumenti e (relativamente) nuovi mestieri cercando di dare un contributo al miglioramento della cultura tecnica e, perché no, artistica che pervade questo mondo. Useremo queste tecniche e questi strumenti per essere videomaker migliori e lavorare, dal cinema al videoblog, con risultati consistenti.

Possiamo essere tutti videomaker ma, come vedremo presto, l’utilizzo delle metodologie appropriate e degli strumenti giusti aumenta molto la probabilità che il risultato sia migliore. Alla fine del percorso sapremo un po’ meglio come si produce un video.

Sono un ingegnere elettronico con la passione per la musica ed il suono. Mi sono avvicinato alla musica da autodidatta (salvo una breve parentesi alla University of the Blues di Dallas) e ho suonato nei peggiori locali italiani (con casuali puntate all'estero). Ho costruito la mia prima radio FM appena finita la terza media. Ho continuato con amplificatori a valvole e transistor fino ad arrivare alla produzione di circuiti integrati. Collaboro da anni con varie riviste (cartacee e web) di musica nelle quali mi occupo di recensioni di strumenti musicali e sistemi per l'elaborazione del suono. Trovate le mie pubblicazioni su Accordo (accordo.it), la rivista Chitarre (dal 2010 al 2015) e su Audio Central Magazine (audiocentralmagazine.com). Produco musica da un po' nello NTFC Studio che serve sostanzialmente per le produzioni di NTFC Band.